Openbox Gtk3

Questa mattina ho effettuato un aggiornamento al mio sistema operativo.

su -c "pacman -Syu"

Utilizzando una distribuzione Archlinux e come ambiente grafico Openbox mi sono ritrovato che alcuni programmi tipo gEdit non avevano più l’aspetto di prima, cosa è successo!?
Semplice con l’aggiornamento il sistema è passato dalle GTK2 alle ultime GTK3 e di conseguenza tutti i temi che prima erano funzionanti con le librerie precedenti (gtk2) adesso risultano non compatibili con le nuove librerie (gtk3).
Inoltre anche il file di configurazione è cambiato per le GTK2 si trovava nella cartella home/utente/.gtkrc-2.0 adesso per le nuove librerie ha cambiato nome e posizione e si dovrebbe trovare in /home/utente/.config/gtk-3.0/ col nome di settings.ini
in caso il file o la cartella non esistesse basta crearlo da terminale col comando:

mkdir -p ~/.config/gtk-3.0/ && touch ~/.config/gtk-3.0/settings.ini

sono due comandi legati insieme il primo mkdir crea la cartella il secondo touch il file.
Il file settings.ini risulterà comunque vuoto riempitelo con questo:

[Settings]
gtk-theme-name = Adwaita
gtk-fallback-icon-theme = gnome
# la seguente opzione è applicabile solo il tema selezionato la supporta
gtk-application-prefer-dark-theme = true
# imposta nome e dimensione del font
gtk-font-name = Sans 10

và ricordato che prima di effettuare queste operazioni è meglio controllare se il tema Adwaita è installato sul vostro sistema da root nel terminale date il comando:

pacman -S gnome-themes-standard

poi premete il pulsante S per installarlo.

per entrare come amministratore dal terminale bisogna dare il comando:

su

oppure su -c e tra le virgolette il comando da eseguire come amministratore

su -c "comando da eseguire"

è importante conoscere la password dell’amministratore.
[ad#Google Adsense 468x15_4]

One thought to “Openbox Gtk3”

Lascia un commento