Linux Mint Debian Edition perde il suo fascino

Linux Mint Sexy

Clement Lefebvre fondatore ed ideatore della distribuzione Linux Mint ha recentemente annunciato che la prossima versione di Linux Mint Debian Edition non si baserà più sul ramo testing di Debian ma bensì sul ramo stabile di Debian.

Dal punto di vista della stabilità la distribuzione Linux Mint Debian Edition ci guadagna molto, ma così facendo perde tutto il suo fascino.
Assieme ad Archlinux e poche altre che si basano sul processo a rilascio continuo, Linux Mint Debian Edition era una delle poche distribuzioni rolling release.

Le distribuzioni a rilascio continuo (rolling release) non hanno il cambio di versione come ad esempio Ubuntu, Fedora, openSUSE, Slackware… ma vengono aggiornate costantemente avendo come vantaggio principale l’aggiornamento dei programmi quasi in tempo reale.

A questo punto installarmi Linux Mint solo per avere una Debian stabile con qualche programma in più come ad esempio:

  • mintUpdate: un programma che gestisce gli aggiornamenti
  • mintMenu: una personalizzazione del menu
  • mintBackup: un programma di recupero dati
  • mintUpload: un programma per spedire i files via FTP

inoltre installandomi molti meta-pacchetti per personalizzare a livello grafico la distribuzione ed occupando un notevole spazio su disco mi installo direttamente una Debian stabile!

Lascia un commento